mercoledì 29 marzo 2017

Suzanne Scherer & Pavel Ouporov

Suzanne Scherer  (di origine americana) e  Pavel Ouporov (di origine russa) sono due artisti marito e moglie  incontratisi a Mosca nel 1989 come studenti della  Surikov State Academic Art Institute. Scherer detiene un Bachelor of Fine Arts dalla  State University  (Florida) , un Master of Fine Arts al Brooklyn College, ed  è stata  il primo artista visivo americano accettato per gli studi avanzati nella ex Unione Sovietica.
Ouporov, all'età di 11 anni, ha vinto  l'ammissione   all' Art Academy di Mosca.  Si è laureato all'età di 18 anni e ha conseguito un Master of Fine Arts al Surikov State Academic Art Institute di Mosca. Nel 1991, emigrò negli Stati Uniti ed è diventato cittadino nel 1999.
Scherer & Ouporov da allora hanno ricevuto riconoscimenti internazionali per le loro opere di collaborazione che comprende pittura, fotografia, installazione, la costruzione mixed-media. Le loro opere sono esposte e inclusi in molte collezioni pubbliche tra cui a livello internazionale il Metropolitan Museum of Art, la Biblioteca del Congresso, Fogg Art Museum di Harvard, e il Museo di Stato Russo di San Pietroburgo.

























































 www.schererandouporov.com










martedì 28 marzo 2017

Juan Martínez Bengoechea

Juan Martinez Bengoechea è un pittore  e disegnatore grafico cileno. Juan mescola diversi stili di pittura, creando in questo modo la propria firma. I suoi dipinti in genere rappresentano personaggi, oggetti ed edifici 1920 e 1930 che rimandano ad un tranquillo realismo misterioso e magico.












































































juan-martinez-bengoechea.artenlinea.com.






lunedì 27 marzo 2017

Gonzalo Endara Crow

Gonzalo Endara Crow è considerato uno dei più importanti pittori latino-americani della seconda metà del 20 ° secolo. Nacque a Bucay, Ecuador, nel 1936.ed è morto nel 1996. Fin da piccolo era molto interessato all'arte e da giovane ha studiato pittura presso l'Università Centrale di Quito. Il lavoro di Endara Crow ha assunto uno stile distinto all'inizio della sua carriera, che rimase con lui per tutta la vita :  la geografia ecuadoriana ed i colori vivaci utilizzati da artigiani indigeni nel loro lavoro sono stati due importanti influenze sul lavoro di Endara Crow per tutta la sua carriera. Diversi storici dell'arte e critici hanno denominato il suo lavoro "realismo magico", un termine spesso usato quando si parla di letteratura latinoamericana del XX secolo. Proprio come in testi realisti magici, dipinti di Endara Crow cercano di ampliare le categorie di ciò che è reale in modo da comprendere il mito.  Il realismo magico nella pittura si distingue per il modo in cui realtà e fantasia si fondono.