venerdì 12 maggio 2017

Harry Herman Roseland (1867-1950)

L'americano Harry Herman Roseland (1867-1950) è stato uno dei pittori più noti della scuola di pittura di genere del 20 ° secolo.   Roseland era in gran parte autodidatta e non viaggiò mai in Europa per studiare l'arte, così come molti degli artisti americani del suo tempo. Tuttavia, ha ricevuto istruzioni da John Bernard Whittaker e più tardi, James Carroll Beckwith . Uno dei suoi argomenti più popolari erano i  dipinti di di donne nere che leggevano le palme e le foglie di tè  delle donne bianche. Questi quadri sono stati ampiamente riprodotti durante l'inizio del 20 ° secolo sotto forma di cartoline e grandi stampe a colori che sono state distribuite come supplementi di domenica nei quotidiani . Pur conosciuto soprattutto per i suoi dipinti di afro-americani, il suo lavoro comprendeva molti generi, tra cui paesaggi marini e ritratti. Ha inoltre guadagnato fama per i suoi dipinti di lavoratori nelle aree costiere del New England e New York e dei suoi numerosi dipinti interni.












































































































Nessun commento:

Posta un commento