lunedì 7 aprile 2014

I gaudenti personaggi di Beryl Cook

Beryl Cook è nata  nel 1926 a Surrey, in Inghilterra. Ha lasciato la scuola a quattordici anni, mostrando poco talento per la pittura e ha lavorato in una varietà di posti di lavoro. Trasferitasi a Londra nel 1943 Beryl è diventata una showgirl in una produzione itinerante di 'The Gypsy Princess'. Ha lavorato anche nel settore della moda, che ha ispirato il suo interesse per tutta la vita nel modo in cui le persone si vestono e come appaiono. Nel 1950, andò a vivere nel sud della Rhodesia dove cominciò a dipingere. Nel 1963 i Cook tornò in Inghilterra per vivere in Cornovaglia dove  inizia a dipingere sul serio.Un amico antiquario la convinse a lasciarlo cercare di vendere alcuni dei suoi quadri e con sua sorpresa li vendette molto rapidamente. Bernard Samuels dell' Art Centre di Plymouth vennne a conoscenza di questo 'fenomeno locale' e nel 1975 finalmente la convinse ad avere una mostra. E 'stato, ovviamente un enorme successo. I dipinti di Beryl Cook colpiscono per la loro immediatezza, l' esuberanza e la risata immediata che creano. I suoi personaggi sono sempre se stessi godendo al massimo. La personalità di Beryl è  in netto contrasto con i suoi dipinti. Lei è una persona timida e privati, spesso raffiguranti i personaggi sgargianti ed estroverse che le sarebbe piaciuto essere. Preferisce osservare una folla di persone, il suo occhio acuto manca nulla. 









By the Clyde





Hen Party II





















































































































www.berylcook.org




2 commenti: