martedì 28 maggio 2013

Jean Claude Desplanques - Surrealismo








Nato in Normandia nel 1936, studente presso la Scuola di Belle Arti, Jean-Claude si dedica alla pittura dal 1960. Ha sviluppato una passione per il disegno GIà  all'età di otto anni.I suoi dipinti raffigurano creature mitiche, personaggi misteriosi e sublimi. Il pubblico è attratto  dal suo un universo pittorico ricco e fantastico, a volte teatrale, dove regna sovrana  la bellezza.






















                                                                                               

martedì 14 maggio 2013

Gesù confido in Te



                                   Gesù confido in Te 








Perché vai in confusione e ti agiti per i problemi della vita?
Lasciami la cura di tutte le tue cose e tutto ti andrà meglio.
Quando ti abbandonerai in me tutto si risolverà con tranquillità secondo i miei disegni.
Non disperare, non mi rivolgere una preghiera agitata, come se tu volessi esigere da me il compimento dei tuoi desideri.
Chiudi gli occhi dell'anima e dimmi con calma:
Gesù, io confido in Te.

Evita le preoccupazioni, le angustie e i pensieri su quello che possa succedere in futuro.
Non sconvolgere i miei piani, volendomi imporre le tue idee.
Lasciami essere Dio e agire con lucidità.
Abbandonati a me con fiducia.
Riposa in me e lascia nelle mie mani il tuo futuro.
Dimmi frequentemente:
Gesù, io confido in Te.

Quello che ti fa più male sono i tuoi ragionamenti e le tue idee personali 
e voler risolvere le cose alla tua maniera.
Quando mi dici:
Gesù, io confido in Te.

Non essere come il paziente che chiede al medico di essere curato però gli suggerisce il modo in cui farlo.
Lasciati portare nelle mie braccia divine, non avere paura. Io ti amo.
Se pensi che le cose peggiorino o si complichino nonostante la tua preghiera, continua ad aver fiducia.
Chiudi gli occhi dell'anima e confida.
Continua a dirmi a tutte le ore:
Gesù, io confido in Te.

Ho bisogno delle mani libere per poter operare.
Non mi legare con le tue preoccupazioni inutili.
Satana vuole questo! Agitarti, angustiarti, levarti la pace.
Confida solo in me, abbandonati in me.
Affinchè tu non ti preoccupi, lascia in me tutte le angustie e dormi tranquillamente.