venerdì 22 settembre 2017

Francisco Miralles y Gallup (1848-1901)

Francesc Miralles y Galaup , nato nel 1848 a Valencia, è stato un pittore catalano, meglio noto per le sue scene realistiche della vita borghese e dell'alta società.  Ha iniziato la sua formazione come disegnatore sotto Ramon Martí y Alsina a Barcellona a partire dal 1862. Dal 1866 al 1893 vive a Parigi dove conosce i suoi pittori spagnoli Ignacio Zuloaga Santiago Rusiñol. Qui ha studiato con Arturo Canela, il cui studio è diventato un luogo di incontro per gli artisti catalani della città. Miralles presto ha esposto regolarmente presso i Saloni di Parigi dal 1875 al 1896 e il Salon des Artistes Français di Parigi e ha anche partecipato alla mostra della società nazionale delle arti figurative di Barcellona del 1866; e il Salon Parès a Barcellona dal 1877. Ha vinto una medaglia d'argento a Dieppe nel 1875 e in Angoulême nel 1877 e una medaglia d'oro a Montpellier nel 1885. Inoltre, grazie alla sua partecipazione a numerose mostre internazionali a Londra, Berlino e in America , Miralles ha ottenuto la visibilità e la popolarità mentre i collezionisti hanno cominciato ad accumulare il suo lavoro alla fine del XIX secolo. Prima influenzato dal realismo di Courbet, Miralles presto ha sviluppato uno stile impressionista simile a quello di Eugène Boudin, Jules Bastien-Lepage e Alfred Stevens. Mentre dipinge figure, ritratti, paesaggi e paesaggi marini, Miralles è conosciuto per le sue scene idilliache di genere della borghesia sotto il Secondo Impero. Le donne bellissime e alla moda erano i soggetti centrali del suo lavoro nel suo complesso.